venerdì 22 settembre 2017

A come Autunno

Dopo una lunghissima e torrida Estate finalmente è arrivato l'Autunno, con i suoi profumi e sapori ritrovati, e con tutta la sua palette di colori caldi, che la natura che ci circonda, ci regala ogni giorno con delle tonalità diverse. - Oggi stimolata da questo, ho deciso di realizzare una grande A di Autunno, per decorare un angolino della mia casa. - Ho scritto la lettera A su un pezzo di cartone della misura di circa 45x25cm, l'ho ritagliata, e poi l'ho ricoperta interamente, (usando appena qualche goccia di colla a caldo), con  delle foglie che ho trovato alcune in giardino, e altre durante una passeggiata nei dintorni di casa mia.- 







Qui di seguito alcune foto dei dintorni di casa mia, spesso meta delle mie passeggiate a contatto con la natura, che in ogni stagione dell'anno, offre innumerevoli scorci, atmosfere, odori, colori, suoni... 
e talvolta con la neve, anche stupendi ovattati silenzi!








 Il cuore d'oro dell'Autunno



sabato 2 settembre 2017

Tovaglietta all'americana con foglie

Come ho già detto in precedenza, da tempo ormai, l'intreccio/mania, mi ha veramente catturato, questa volta, mi sono trovata per le mani, delle lunghe e belle foglie di gladioli, che un signore che abita nel mio condominio, stava tagliando nel giardino, per poi buttare..., ho avuto l'idea guardandole, (e provando a vedere se si prestavano), data la loro dimensione, di fare una tovaglietta all'americana. - Siccome non si tenevano, e scivolavano da tutte le parti, dopo averle intrecciate, adattate alle lunghezze, e rinforzate, ho pensato di usare delle graffette fermacarta per tenerle ferme; - e le lascerò così,  fino a quando le foglie, non si saranno essiccate completamente!  - Certo, non sarà un oggetto resistententissimo,  e magari più che altro decorativo,  ma secondo me, fa la  sua figura, lo trovo originale, e soprattutto mi sono divertita un sacco a farlo!!! - Nella penultima  foto, mi è piaciuto usarla sotto al piatto degli gnocchi alla triestina che mi sono fatta -  (mi scuso per la qualità delle foto, che sono veramente bruttine!)



mercoledì 23 agosto 2017

Cuori e intrecci di ginestre

Da quando ho imparato la tecnica dell'intreccio, ogni tanto quando mi passano per le mani i più innumerevoli tipi o generi di materiali; ormai quasi istintivamente mi viene l'idea e la curiosità di sperimentare;  non riesco a resistere, e comincio a provare ad intrecciarli per vedere come si comportano, gli eventuali sviluppi che possono avere, la resa, ecc. - Quest'estate, con tutto quel caldo che c'era, un giorno non so com'è, ma da un mazzo di ginestre che avevo raccolto per mettere in casa, ho avuto l'idea, (sulla base di una gruccia di metallo alla quale ho dato la forma di un cuore); di intrecciarne dei rami verdi all'interno, e dopo alcune difficoltà, ho ottenuto il risultato che si vede nelle foto qui sotto,  - poi ho anche realizzato delle immancabili e semplici ghirlande verdi che possono essere usate così; o decorate a piacere, ed infine,  dei porta tovagliolo rustici per la tavola, a forma di cuore anch'essi.



























              Per Plinio, noto autore romano, 
          le ceneri della ginestra contenevano oro... 

                      Da, 
                      La pioggia nel pineto  
                      di GabrieleD'Annunzio:

                      ...piove sui mirti
                        divini,
                        su le ginestre fulgenti
                        di fiori accolti,
                        sui ginestri folti
                        di coccole aulenti,
                        piove sui nostri volti
                        silvani,...

                        Da:
                        La Ginestra 
                        di Giacomo Leopardi 

                         ...Odorata ginestra,
                            Contenta dei deserti....

                         ...E tu, lenta ginestra,
                            Che di selve odorate
                            Queste campagne dispogliate                                       adorni,...

giovedì 20 luglio 2017

Piccoli regali per il compleanno di un amico

Circa un mese fa, un giorno una mia carissima amica, con la quale condividiamo la passione per le piante,  mi ha mandato una foto per mostrarmi la generosa fioritura di una bella pianta grassa di casa sua; della quale si prende cura il marito. - Siccome di lì a pochi giorni, il nostro amico avrebbe compiuto gli anni, avevo già deciso di fargli una bella torta,  - ma..., mentre guardavo la foto,  mi è venuta l'idea, di stampare la foto, incorniciarla e regalargli anche quella! - E così ho fatto, ho acquistato una cornice bianca, ed ho deciso di decorarla in modo semplice con un fiore ed una farfalla all'uncinetto, nastrino e perline;  - infine ho messo la foto, e questo è il risultato, che ambedue hanno gradito, compreso il dolce, naturalmente!
Il dolce è questo, cheese cake senza cottura, con dolci e croccanti duroni di Vignola, e..., tanti auguri di buon compleanno ad Augusto!


domenica 11 giugno 2017

Ghirlanda con lavanda

...Si dice che un rametto di lavanda, appeso alla porta di casa, assicura una vita serena e felice...   Ovviamente, non c'è certezza assoluta, di quanto sia fondato questo pensiero..., comunque di certo, la lavanda può avere mille utilizzi,  e date le sue molteplici proprietà, se proprio, ne mettiamo un mazzolino vicino alla porta, di sicuro male non ci farà!!!  - Io però, per cambiare un pò, ho pensato di trasformare il semplice mazzetto, in una ghirlandina  - Ho preso una delle sempre utili e versatili grucce di metallo che tengo da parte, ho modellato un cuore, ed una metà l'ho rivestita, avvolgendovi il mazzolino di lavanda cominciando dai gambi,  mentre per l'altra metà del cuore, ho usato dello spago.  - Poi, per decorare la ghirlanda, ho utilizzato altri materiali  che avevo in casa, come rete da conigliera, perline, lana, nastro in tinta, e per finire ho fatto un cuore all'uncinetto per completare il tutto...,  e questo è il risultato, pronto da appendere!



 I    lavander !!!